Donate Ora

Potete aiutare così

Stop alla produzione di un importante antidolorifico

Dopo l'interruzione della produzione di un antidolorifico fondamentale per i bambini malati di cancro da parte della società Mundipharma, Cancro Infantile in Svizzera si è impegnata con forza a livello federale per sensibilizzare i politici e l'opinione pubblica sulla situazione emergenziale. Le nostre due campagne di sensibilizzazione su questo tema nel dicembre 2020 e nel febbraio 2021 sono state ampiamente sostenute dai media e alla tematica è stato dato ampio rilievo pubblico. Il 17 marzo 2021, l'oncologa pediatrica Dr Eva Maria Tinner e la CEO di Cancro Infantile in Svizzera Valérie Braidi-Ketter sono state invitate da Mundipharma ad un tavolo di discussione. Al centro dell’incontro con la CEO e il suo team vi era la questione delle condizioni quadro per una ripresa della produzione dei farmaci e per la ricerca di soluzioni alternative, affinché in questo arco di tempo i bambini non debbano soffrire inutilmente.