Donate Ora

Potete aiutare così

Lancio dello studio HEAR

L‘udito è un compagno importante nella vita quotidiana. Ci permette di conversare con gli amici, imparare nuove lingue o ascoltare la nostra musica preferita. Molti di noi danno tutte queste cose per scontate. Tuttavia, a seguito dei una terapia oncologica nel corso dell'infanzia o dell'adolescenza, l'udito può peggiorare. Alcuni farmaci o le radiazioni alla testa possono infatti avere come effetto collaterale un danno uditivo, che spesso si presenta già durante il trattamento, ma in alcuni casi si sviluppa più tardi, in età adulta. Per questa ragione, dopo il completamento di alcune terapie oncologiche si raccomandano test audiometrici su base regolare.

Insieme ai sopravvissuti, ai rappresentanti della professione medica e ai ricercatori, il gruppo di ricerca di Cancro Infantile presso l'istituto di medicina sociale e preventiva (ISPM) dell'Università di Berna ha lanciato lo studio HEAR, che offre ai giovani adulti un test audiometrico gratuito vicino a casa. I test vengono eseguiti presso il locale punto vendita delle aziende produttrici di apparecchi acustici. I partecipanti ricevono l’esito del test, che – se necessario – possono discutere con il medico di famiglia.

Lo studio HEAR ha lo scopo di scoprire se i test audiometrici possano essere un sostegno durante le cure di follow-up a lungo termine degli ex pazienti pediatrici. I dati di questo studio saranno inoltre valutati nella ricerca sugli effetti tardivi post terapia tumorale. Le conoscenze acquisite daranno un importante contributo al miglioramento della terapia e delle cure di follow-up.