Donate Ora

Potete aiutare così

Studio svizzero sui sopravvissuti al cancro infantile

Ogni anno circa 300 bambini e adolescenti ricevono una diagnosi di cancro, più della metà di loro sono neonati e bambini sotto i quattro anni. Lo Swiss Childhood Cancer Survivor Study dell'Istituto di medicina sociale e preventiva (ISPM) di Berna studia la salute e la qualità della vita dopo un cancro infantile e adolescenziale.


Lo studio è stato lanciato nel 2007 in stretta collaborazione con il Registro dei tumori infantili (KiKR) e i dipartimenti di ematologia/oncologia pediatrica di tutta la Svizzera. Fino ad oggi, più di 3000 ex malati di cancro infantile hanno risposto al questionario somministrato. Come gruppo di confronto hanno partecipato quasi 900 fratelli e sorelle. Vorremmo cogliere l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato allo studio per il loro aiuto e sostegno.  Anche Lei ha dato un importante contributo alla nostra comprensione degli effetti a lungo termine del cancro infantile e al miglioramento del trattamento e del follow-up dei pazienti di oggi e di ieri.


In un prossimo round, ci avvicineremo agli ex pazienti di cancro infantile che hanno sviluppato il cancro dopo il 2010 o che non sono mai stati contattati prima per la compilazione del questionario. Anche i fratelli e le sorelle di questi pazienti riceveranno il questionario. L'invio è previsto per l'estate del 2021. Il questionario si focalizza sulla salute fisica e sulla qualità della vita degli ex pazienti con cancro infantile, ma include anche domande su altri importanti ambiti di vita, come l'ambiente sociale, l'educazione e gli aspetti professionali. I risultati dello studio sono disponibili online su https://www.registrotumoripediatrici.ch/. Inoltre, informiamo i medici curanti sui risultati attuali della ricerca. Solo ricevendo il maggior numero di risposte possibili, i risultati dello studio avranno significatività. Ringraziamo inoltre fin d’ora gli ex pazienti di cancro infantile disposti a compilare il questionario. La vostra collaborazione ci aiuterà a migliorare continuamente il trattamento e la cura dei bambini malati di cancro in Svizzera!
 

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare: 

Luzius Mader, E-Mail: luzius.mader@ispm.unibe.ch

Fabiën Belle, E-Mail: fabien.belle@ispm.unibe.ch