WeCanDays 2022 - News - Attualità - Kinderkrebsschweiz
Donate Ora

Potete aiutare così

WeCanDays 2022

Finalmente, dopo due lunghi anni in cui molti eventi si sono svolti solo online a causa della pandemia, il servizio di assistenza per i sopravvissuti ha invitato gli ex pazienti affetti da cancro infantile a partecipare in presenza ai tanto apprezzati WeCanDays. L'idea di base è sempre quella originale, vale a dire conoscere nuove persone, affrontare in modo informale argomenti che difficilmente trovano spazio nella vita di tutti i giorni, e allo stesso tempo esplorare i propri limiti e il proprio talento nei vari workshop.

Le quattro giornate di Emmetten hanno offerto non solo un programma ricco di argomenti interessanti, ma anche molte opportunità per fare rete, scambiare idee e ridere insieme, il tutto in uno scenario da sogno sopra il Lago dei Quattro Cantoni. La gioia di rivedersi è stata quindi ancora maggiore rispetto agli incontri virtuali degli ultimi anni.

Dopo le lezioni di acquafitness del mattino, i sopravvissuti hanno partecipato a un laboratorio di pittura creativa, a un corso di prova di tiro con l'arco e a una poetry slam session. Oltre a workshop divertenti ed educativi, sono state fornite informazioni importanti sui servizi offerti dall'unità specialistica e sui temi della sopravvivenza e della successiva assistenza. Per alcuni dei partecipanti, questa è stata la prima opportunità di entrare in contatto con esperti di diversi settori e di porre domande in un contesto più rilassato. Quest'anno Cancro Infantile in Svizzera si è rivolta a diversi esperti. Tra questi, Eva-Maria Tinner, specializzata nel follow-up, Andreas Dörner, psiconcologo, Astrid Ahler, responsabile del consultorio justASKus e Andrea Schmid-Fischer, esperta di finanza e consulenza di Budget Advice Switzerland.  

I workshop hanno coperto tematiche ampie, dalla gestione della propria immagine corporea e delle sfide associate al cancro, alla domanda se sia sensato pensare alla propria assistenza e alle proprie finanze. Durante queste intense giornate sono stati trattati queste e molte altre tematiche, con tanto spazio anche per scambi informali e attività condivise. Ad esempio, una visita alla fabbrica del vetro Glasi Hergiswil seguita da un tuffo e una nuotata nel lago, una passeggiata nel labirinto di vetro e un laboratorio di percussioni.

Anche quest'anno, tanto divertimento, tanti sorrisi e nuove esperienze. Allo stesso tempo, vi è stato spazio anche per argomenti seri. I WeCanDays 2022 sono stati densi di bei momenti e incontri e hanno regalato molte impressioni vivide a tutti i partecipanti. Un grande ringraziamento a tutti i sopravvissuti, ai conduttori e ai co-conduttori dei workshop, nonché alle fondazioni e ai donatori che hanno reso possibile questo grande evento.