Donate Ora

Potete aiutare così

Progetto di ricerca: predisposizione congenita al cancro infantile

Quattro bambini e adolescenti su cinque oggi possono essere curati, ma sono a maggior rischio di sviluppare nuovamente il cancro. Le recidive e i secondi tumori sono tra le cause più comuni di morte dopo avere contratto una patologia oncologica. Poiché i secondi tumori possono essere causati da una predisposizione ereditaria, sottoporsi a una consulenza genetica è particolarmente importante.

Scopo dello studio

Nei bambini e negli adulti con una predisposizione genetica al cancro, le cure di follow-up dovrebbero essere mirate in particolare a individuare e trattare i secondi tumori in fase quanto più precoce possibile. Attualmente in Svizzera non abbiamo a disposizione dati sulla consulenza genetica e sulla cura dei pazienti con una predisposizione genetica dopo il cancro infantile. Questo chiarisce quindi l’importanza di questo studio dell'Istituto di medicina sociale e preventiva dell'Università di Berna (ISPM), che fa il punto della situazione, identificando la prassi corrente e i bisogni attuali e contribuendo in tal modo a migliorare il successivo follow-up dei pazienti.

 

Organizzazione di attuazione

Istituto di medicina sociale e preventiva dell'Università di Berna (ISPM)

Torna alla ricerca