Donate Ora

Potete aiutare così

Studio pilota per l’ottimizzazione della terapia del tumore cerebrale pediatrico

Sono urgentemente necessarie nuove terapie per il trattamento dei tumori cerebrali pediatrici, che costituiscono la principale causa di morte per cancro nei bambini e negli adolescenti. La chemioterapia e la radioterapia convenzionali sono spesso inefficaci e per molti pazienti le prospettive di cura sono limitate.

Scopo dello studio

Il team guidato da Ana Guerreiro Stücklin, MD, neuro-oncologa in attività presso l'ospedale universitario pediatrico di Zurigo, sta sviluppando un nuovo progetto per una terapia più mirata per i bambini con tumori al cervello. L'attenzione si concentra su pazienti con tumori che rispondono in modo insufficiente o non rispondono alla terapia standard. Il progetto mira a testare nuovi agenti antitumorali sistematicamente e in modo standardizzato sui tessuti tumorali rimossi chirurgicamente. Questo consentirà di valutare in che misura ogni forma tumorale risponda ai diversi farmaci, affinché i pazienti malati di cancro in futuro possano ricevere un trattamento migliore e maggiormente personalizzato. Il successo dell'implementazione di questa metodologia per ottimizzare la terapia dei tumori cerebrali pediatrici offre grandi possibilità verso una trasformazione del trattamento e il miglioramento della sopravvivenza dei bambini e degli adolescenti con tumori cerebrali. 

 

Organizzazione di attuazione

Ospedale pediatrico universitario di Zurigo

Torna alla ricerca