Suivinet

Tumore di Wilms

Il tumore di Wilms, conosciuto anche con il nome di nefroblastoma, è un tumore dei reni altamente maligno. Prende origine da una degenerazione dei tessuti primitivi del periodo embrionale. Normalmente i tumori di Wilms crescono molto in fretta e, in una piccola percentuale, di pazienti possono formare metastasi a carico dei linfonodi perirenali, del fegato e dei polmoni. Raramente, soprattutto nei bambini che presentano altre sindromi o malformazioni, possono essere interessati entrambi i reni. Diversamente da quanto avviene nei bambini affetti da determinate sindromi, le cause dello sviluppo di un tumore di Wilms non sono note. La terapia è una combinazione di chemioterapia e chirurgia, in alcuni pazienti pediatrici può essere necessaria anche una radioterapia. La durata della terapia dipende dal sottotipo di tumore e dal livello di diffusione. In generale le speranze di guarigione dal tumore di Wilms sono ottime e arrivano al 90%.

Fonte: www.kinderkrebsinfo.de/

Follow-Up

Nei primi 10 anni dopo la fine della terapia si devono effettuare gli accertamenti post-terapia definiti nel protocollo di studio.

Successivamente, i controlli consigliati sono i seguenti:
 

Follow-up dopo tumore di Wilms

Follow-up tumore di Wilms PDF, 337,7 KB
© Fotolia/BVDC
© Fotolia/BVDC