Suivinet

Tumori cerebrali

I tumori del sistema nervoso centrale (SNC) sono tumori solidi che hanno origine nel cervello o nel midollo spinale. Esistono molti tipi di tumori dell'SNC, che hanno diversi livelli di aggressività e di malignità. Tra i tumori a bassa malignità si contano il craniofaringioma e il glioma (astrocitoma, ganglioglioma e oligodendroglioma), mentre quelli ad alta malignità comprendono le forme aggressive di glioma (glioblastoma e astrocitoma anaplastico), il medulloblastoma e l'ependimoma. Dopo le leucemie, i tumori a carico dell'SNC sono la seconda causa più frequente (25%) di patologia neoplastica in età infantile e adolescenziale. Segue una descrizione più dettagliata del medulloblastoma, che è il secondo tumore dell'SNC per frequenza.

Il medulloblastoma ha origine nel cervelletto e può causare metastasi dell'SNC a causa della diffusione delle cellule tumorali attraverso il liquido cerebrospinale (liquor). Le cause dello sviluppo di questi tumori sono poco chiare. La terapia comprende intervento chirurgico, radioterapia del cervello e del midollo spinale e chemioterapia. Nel medulloblastoma non metastatizzato le speranze di guarigione sono buone e vanno dall'80 al 90%, in presenza di metastasi si attestano intorno al 50%. Nei casi di recidiva le speranze di guarigione sono scarse.

Fonte: www.kinderkrebsinfo.de/

Follow-Up

Nei primi 10 anni dopo la fine della terapia si devono effettuare gli accertamenti post-terapia definiti nel protocollo di studio.

Successivamente, i controlli consigliati sono i seguenti:
 

Follow-up dopo medulloblastoma in età pediatrica

Follow-up medulloblastoma PDF, 338,7 KB
© Fotolia/Sergey Nivens
© Fotolia/Sergey Nivens