Suivinet

LMA o LAM

La leucemia mieloide acuta (LMA o LAM) è una malattia maligna del sistema emopoietico. Dopo la leucemia linfoblastica acuta, la LAM è la seconda leucemia più diffusa nei pazienti pediatrici (20%). Questa leucemia ha origine nel midollo osseo‎, sede dell'emopoiesi, ed è accompagnata da una produzione eccessiva di ematociti immaturi, che determina la soppressione della normale emopoiesi midollare. Esistono diverse forme di LAM, le quali in parte si differenziano in modo anche notevole per decorso e prospettive di guarigione (prognosi). Le cause dello sviluppo della LAM sono poco chiare. Il trattamento è costituito da chemioterapia intensiva. Alcuni pazienti necessitano anche di trapianto delle cellule staminali. Le speranze di guarigione nei bambini e negli adolescenti affetti da LAM si aggirano intorno al 60-70%, vale a dire che il 60-70% di tutti i pazienti colpiti da LAM possono contare su una guarigione a lungo termine. In genere, in caso di recidiva le speranze di guarigione sono limitate e si attestano intorno al 40%.

Fonte: www.kinderkrebsinfo.de/

Follow-Up

Nei primi 10 anni dopo la fine della terapia si devono effettuare gli accertamenti post-terapia definiti nel protocollo di studio.

Successivamente, i controlli consigliati sono i seguenti:

 

Follow-up dopo LLA, LAM o LNH

Follow-up LLA LAM LNH PDF, 338 KB
© Fotolia/cassis
© Fotolia/cassis