Quando i nipoti si ammalano di cancro - News - Attualità - Kinderkrebsschweiz
Donate Ora

Potete aiutare così

Quando i nipoti si ammalano di cancro

La diagnosi di un cancro in un/a bambino/a è un evento drastico per tutta la famiglia. La vita quotidiana viene stravolta; la distribuzione dei ruoli tra i genitori può cambiare e spesso i fratelli e le sorelle ricevono meno attenzioni. Spesso i nonni si occupano del/della nipote malato/a in ospedale, dei fratelli e sorelle a casa e sono una fonte di sostegno molto importante per i genitori. Inoltre, anche se spesso desiderano dare un senso di stabilità alla famiglia, anche i nonni sono profondamente colpiti dalla malattia e provano diverse emozioni come la preoccupazione, la rabbia o l'impotenza. I pochi studi che sono stati condotti su questo tema hanno mostrato che i nonni di bambini affetti da cancro provano più stress e ansia dei nonni di bambini non malati.
 

Il progetto “GROkids" è condotto dall’Università di Lucerna e finanziato dal fondo nazionale svizzero. L’obiettivo del progetto è conoscere meglio i bisogni e i ruoli dei nonni durante la malattia oncologica di un/a nipote.
 

Il progetto consiste di due studi che prevedono la compilazione di un questionario o la partecipazione ad un’intervista orale. I risultati del progetto aiuteranno a sviluppare materiale informativo e servizi di supporto su misura per i bisogni dei nonni. Inoltre, aiuterà anche a quantificare tutto il lavoro importante che svolgono i nonni per le loro famiglie. I risultati aiuteranno anche le famiglie colpite da altre malattie.
 

Cancro Infantile in Svizzera sostiene Il progetto aiutando con il reclutamento dei partecipanti. Desideriamo invitare tutte le famiglie e i nonni dei bambini con il cancro a partecipare a uno degli studi compilando un questionario e/o un'intervista orale. Entrambi gli studi vengono condotti in italiano, tedesco o francese.
 

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare le responsabili del progetto all'Università di Lucerna direttamente:
 

Prof. Dr. Gisela Michel (Direttrice dello studio):
gisela.michel@unilu.ch

Anica Ilic (Assistente di ricerca)
anica.ilic@unilu.ch, +41 41 229 59 64